Engagement e Community

Engagement e Community

Oggi parliamo di engagement, argomento fondamentale per chi gestisce una community!

Vi proponiamo un breve riassunto di un post che ci sembra interessante. 

Uno dei problemi principali dei community managers è rappresentato dall’engagement, un processo difficile da misurare, poiché rappresenta il coinvolgimento emotivo di ogni singolo membro all’interno della comunità.

Si ha quindi la necessità di misurarlo attraverso strumenti di supporto, che raccolgano dati quantitativi che possano essere analizzati.

Esempi di metriche che rendono misurabile l’engagement di una community sono:

  • la crescita mensile del numero dei membri,
  • Il tasso di abbandono dei membri,
  • Il lifetime value dei membri, 
  • la quantità di content generato dai membri a livello mensile. 

L’estrazione di questi dati rende possibile analizzare e comprendere come i componenti della community interagiscono, se i contenuti vengono recepiti positivamente e se i membri trovano la partecipazione a questa comunità stimolante. 

L’engagement non va solamente misurato, vanno in primis compresi gli interessi condivisi che rappresentano la struttura portante della community.

Una volta identificati questi interessi, è necessario creare dei piccoli rituali che girano attorno a questi punti di contatto e che permettano ai membri della community di avere appuntamenti fissi che portino loro contenuti rilevanti. 

Esempi di appuntamenti sono gli eventi, i live streams, i podcasts etc. 

Dal momento che l’analisi dell’engagement cerca di comprendere come e perchè i membri reputino interessante partecipare alla community, potrebbe essere una task rilevante effettuare exit interviews agli individui che decidono di abbandonare la community.

Le exit interview sono una pratica particolarmente utilizzata dai reparti HR, e servono per comprendere le motivazioni che hanno portato all’abbandono dell’organizzazione da parte dell’individuo. 

L’effettuazione di exit interview applicato alle community permetterebbe di capire i motivi principali che spingono le persone a rinunciare alla community, mettendo in luce problematiche da risolvere per migliorare l’engagement. 

Articolo tratto da “Communty Engagement” di Anna Grigoryan

Il community design è un approccio: ecco i i suoi 4 ambiti
Che cos’è la community economy e perché è interessante conoscerla