Sharing City Network

Sharing City Network

Nasce la rete glocal per la promozione delle iniziative di condivisione

Una delle barriere alla condivisione, molto spesso, risiede nella ricerca di persone con esigenze compatibili alle nostre. Nella logica di aumentare le probabilita’ di contatto, nasce proprio in questi giorni Sharing Cities Network, un progetto per connettere e dare spazio di crescita ai movimenti di sharing attivi nelle citta’ di tutto il mondo.

Un motore di ricerca consente di individuare servizi, eventi, gruppi e news dedicati alle iniziative di condivisione entro la propria area di riferimento.

Il progetto nasce e si sviluppa seguendo un flusso partecipativo ‘dal basso’, per cui sono gli stessi attori locali a gestire i contenuti di riferimento della propria citta’.

Le iniziative proposte sulla piattaforma sono gia’ numerose e molto variegate: dagli incontri per scambiarsi segreti sulla realizzazione di prodotti mangerecci, d’artigianato o erbe medicali, a quelli per celebrare assieme la settimana della felicita’.

Sharing City Network si propone come centro nodale per catalizzare nuovi incontri, idee e progetti tra chi ‘mastica’ la stessa lingua e condivide visioni, con l’obiettivo di dare forma a nuove logiche economiche civili.

Il progetto parte con 30 citta’, ma ha l’obiettivo di allargare significativamente la propria rete e dare vita a oltre 100 movimenti di Local Sharing entro la fine del 2015.

 

Per approfondire http://www.shareable.net/blog/sharing-cities-network-launches-online-hub-with-over-30-cities

I cittadini chiamano, le PA rispondono?
Collaboriamo lancia Sharexpo