Regional Diversity in Autonomy and Work: A Case Study from Uber and Lyft Drivers

Regional Diversity in Autonomy and Work: A Case Study from Uber and Lyft Drivers

Il paper pubblicato da Data&Society.net Regional Diversity in Autonomy and Work: A Case Study from Uber and Lyft Drivers” è stato realizzato da Alex Rosenblat e Tim Hwang.
Il paper si propone di analizzare come le nuove “ridehail” platforms come Uber e Lyft rappresentino un interessante caso di studio per comprendere come i cambiamenti dati dall’automazione possano modificare, piuttosto che sostituire, la forza lavoro.
In particolare, il paper fornisce un’analisi dei “rideshare” driver e delle loro condizioni lavorative evidenziando il ruolo significativo che le motivazioni dei singoli lavoratori e il contesto politico a livello regionale hanno sui risultati economici e sociali dell’automazione.

Qui è possibile consultare il paper


The business authorisation/licensing requirements imposed on peer-providers and platforms in the accommodation/tourism sector in Paris, Rome, Milan and London.
Sharing economy, Un’occasione da condividere